Nuovo modo per il Calcolo Peso Ideale

Per contrastare la cellulite, è importante conoscere le cause scatenanti. La cellulite, infatti, è proprio una malattia e va curata su più fronti.

In Primis, è bene capire se sia associata o meno a una situazione di sovrappeso.Se vi è anche obesi, quindi, è tassativo preparare un piano alimentare con poche calorie e praticare attività aerobica almeno cinque volte alla settimana.



Ci sono, poi, alcuni esercizi efficaci per ristabilire il microcircolo e favorire la circolazione linfatica. Dal tradizionale squat allo yoga, senza scordare il nuovo alleato anticellulite: il foam roller, molto usato anche dalle fitness blogger più importanti.

Ciò che bisogna evitare, in caso di ritensione idrica, sono gli sforzi anaerobici (sollevamento pesi, scatti) che possono peggiorare il problema.

 


WORKOUT PER GLUTEI.



Un esercizio fondamentale elementare e sempre efficace per aiutare a eliminare del tutto la cellulite (anche in presenza di adipe) su b-side e arti inferiori, è lo squat.

L'esecuzione consiste nel fare il movimento di sedersi, senza appoggiarsi ad alcuna superficie ma tenendo la schiena eretta e le spalle basse.


Come in ogni cosa della nostra vita la tenacia è quella che premia. Per contrastare la cellulite quindi è obbligatorio seguire questi workout nel tempo, facendoli con calma, senza impazienza e coscientemente. Segui le tante challenge di workout per la cellulite che trovi sui social.

Se vuoi vedere un programma di allenamento guarda questo: esercizio per i glutei:



ESERCIZI AFFONDI LATERALI.


Subito dietro lo Squat, l'affondo è il secondo essenziale esercizio da fare contro la pelle a buccia d'arancia

In piedi, ci si piega a turno sulle ginocchia mantenendo la schiena totalmente dritta e le spalle basse, morbide. Durante tutto il movimento, la pancia e i glutei sono ben contratti.

Come per lo squat, anche l'affondo va eseguito con movimenti lenti e consapevolezza. Anche in questo caso evitando attentamente mosse veloci e movimenti bruschi.

Questo allenamento ben eseguito deve presentarsi il più morbido possibile.

Continua a leggere sul sito ufficiale

USARE IL FOAM ROLLER.

È l'ultimo accessorio fitness cult per ridurre la ritensione idrica e distendere i muscoli troppo contratti. Si chiama foam roller: un rullo in lattice, dalla grandezza variabile e dalla superficie liscia o irregolare.

Utilizzando questo strumento è possibile agire realmente sulle zone più colpiti dalla pelle a buccia d'arancia, eseguendo alcuni semplici esercizi a corpo libero.


Si può utilizzare sulle cosce facendo scorrere su e giù il rullo facendo una frizione nella zona interessata.

Lo stesso discorso vale per i glutei: ci si mette sul rullo e si fanno passare i glutei avanti e indietro.



YOGA PER COMBATTERE GLI INESTETISTI SUL BSIDE.

Lo yoga è una pratica ottimale per combattere la cellulite, poiché le sue posizioni (asana) portano a il ripristino di una corretta circolazione.


Se vuoi distruggere la cellulite, esegui delle posizioni yoga che contengono tutti gli asana da eseguire "a testa in giù". Eseguendo queste posizioni capovolte infatti, il nostro corpo è in grado di riattivare la corretta circolazione e disintossicarsi dalle tossine.


Da provare necessariamente è l'asana dell'ARATRO, che consiste dal avviarsi in posizione supina fino a sollevare le gambe e portarle oltre la testa. Altro asana suggerito è quello del gatto, da fare dopo il saluto al sole.

Fonte




1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

Comments on “Nuovo modo per il Calcolo Peso Ideale”

Leave a Reply

Gravatar